BICARBONATO DI SODIO: UN SOLO PRODOTTO, MILLE USI


In questo articolo scoprirai il bicarbonato di sodio a 360°, che cos'è e come si utilizza.


L'Idrogenocarbonato, meglio noto come Bicarbonato di Sodio (NAHCO3), è una sostanza che si trova naturalmente disciolta nei bacini d'acqua sotterranei, raramente presente in forma minerale, anche se a temperatura ambiente ha l'aspetto di una polvere bianca cristallina.


Il Bicarbonato è una sostanza che trova molteplici usi, pertanto è possibile definirlo come una panacea poliedrica. Infatti, di norma viene utilizzato per molteplici usi domestici come la pulizia di frutta e verdura, ma anche come prodotto per l'igiene personale.




Si tratta inoltre di un prodotto utile nella de-acidificazione delle scorie industriali dissolte nell'acqua e derivanti dai vsri processi di combustione, grazie proprio alla sua alta reattività nei confronti degli acidi inquinanti inorganici.

L'assunzione di bicarbonato per via orale, oltretutto attiva un ormone chiamato gastrina al fine di aumentare la produzione di acido cloridrico quando quello presente naturalmente non è sufficiente, e quindi aiuta la digestione.

Ma vediamo insieme alcuni dei più comuni utilizzi domestici di questa fantastica sostanza naturale:


I RIMEDI DELLA NONNA USANDO IL BICARBONATO DI SODIO


In casa l'uso di Bicarbonato è molto importante, perché permette la disinfezione di quasi tutte le superfici, dei cibi, è utile per la cura del corpo ed anche adatto per la pulizia degli animali domestici.


Per l'igiene personale: Il Bicarbonato di sodio può essere usato al posto del comune dentifricio, poiché la sua azione salina e sbiancante ha un effetto coadiuvante per l'igiene orale (dei denti in primis, ma anche delle gengive e di tutta la bocca). Immergi il tuo spazzolino nel bicarbonato, passalo sotto l’acqua ed utilizzalo come se si trattasse di un normale dentifricio. Dal momento che è molto salino, per rendere il sapore più gradevole, puoi aggiungere una goccia o due di olio essenziale di menta, salvia o eucalipto.


Per creare un efficace colluttorio, invece, puoi sciogliere un cucchiaino di Bicarbonato in mezzo bicchiere d'acqua e procedere successivamente con le normali abluzioni. Questo ti permetterà di avere un alito profumato ed una bocca libera dai batteri nocivi, causa di placca e carie.


Per avere capelli puliti, morbidi e splendenti, invece, puoi creare una maschera composta da bicarbonato ( 1 o 2 cucchiai in base alla lunghezza) in una tazza di acqua tiepida, e poi massaggia delicatamente il composto sulla cute con movimenti circolari, per attivare i bulbi piliferi. Lascia in posa qualche minuto e risciacqua come di consueto.


Scrub della pelle. Per pulire efficacemente la pelle e facilitare l'esfoliazione, puoi usare il Bicarbonato, puro, direttamente sotto la doccia, come un normale sapone. Massaggia le parti interessate e poi sciacquati con dell'acqua tiepida. Per riattivare la circolazione della gambe stanche, inoltre, puoi utilizzare un getto di acqua fredda e poi tiepida, appena dopo aver massaggiato la parte con il Bicarbonato.




Per ottenere un'azione deodorante naturale, invece, puoi usare i cristalli di Bicarbonato al posto del classico borotalco, poiché oltre ad essere un assorbente naturale di umidità, elimina i cattivi odori, permettendo comunque la normale traspirazione della pelle. Adattissimo sotto le ascelle e sui piedi, specialmente l'estate e dopo un'intensa attività fisica.


Per la pulizia delle mani, e per eliminare eventuali macchi dovute a fumo ed uso eccessivo di detergenti, oli o tinture, è possibile creare una maschera mani semplicemente mescolando insieme del Bicarbonato in polvere e qualche goccia di limone. I cattivi odori verranno eliminati, le macchie spariranno progressivamente e le mani resteranno morbide e belle.


Per il benessere fisico: Per aiutare la digestione ed eliminare l’acidità di stomaco, puoi sciogliere un cucchiaino di bicarbonato in un bicchiere d’acqua a cui avrai aggiunto il succo di mezzo limone biologico. Otterrai così un efficace antiacido che oltre ad aiutarti a digerire, ti eviterà gonfiori e flatulenze.


Contro le punture di insetti, un utile rimedio è quello di applicare sulla parte interessata una mistura composta da un cucchiaino da tè di Bicarbonato di sodio e due dita d'acqua. Questo rimedio allevierà il prurito ed allo stesso tempo disinfetterà la puntura, evitando infiammazioni, irritazioni e gonfiore.


Per pulire e disinfettare frutta e verdura, metti a mollo con una punta di Bicarbonato, e lascia per qualche minuto. Dopodiché sciacqua bene e procedi con la consueta pulizia o preparazione dei tuoi alimenti.


Le inalazioni di vapore, o suffumigi, sono un vero e proprio toccasana per decongestionare le vie respiratorie in caso di raffreddore o allergia ai pollini. Fai così: porta a bollore dell’acqua, aggiungi due cucchiai di bicarbonato, due gocce di olio essenziale balsamico (eucalipto, menta, salvia, pino) e respira i vapori che si sprigioneranno per dieci minuti, coprendoti la testa con un asciugamani.


Per la casa: Per la pulizia di vasche da bagno, lavelli, sanitari e piastrelle, cospargi le superfici che desideri pulire con un po' di bicarbonato e poi strofinalo con un panno o una spugna umida. Per una maggiore efficacia sulle macchie difficili, puoi creare una sorta di crema abrasiva unendo al detersivo per piatti un del bicarbonato e del sale fino da cucina. Strofina bene e poi sciacqua. Le superfici saranno perfettamente deterse e libere da batteri.


Lo stesso puoi fare, con l'aggiunta di una goccia di aceto bianco o di mele, per pulire efficacemente le stoviglie, evitando di comprare i detersivi per i piatti i quali non solo rovinano le mani, ma inquinano e pesano sul bilancio domestico di fine mese.


Per la pulizia dei pavimenti, puoi sostituire i comuni detergenti in commercio facendo sciogliere un bicchiere di bicarbonato in un secchio d’acqua calda. Poi basta procedere con la normale pulizia. Per le macchie più difficili, cospargi un po' di bicarbonato su di una spugna umida e strofina bene le zone interessate.


Altrettanto, al fine di disinfettare e pulire spazzole per capelli, spazzolini da denti, apparecchi ortodontici, spugne e stracci, caffettiere, forno, superfici unte etc. il Bicarbonato di sodio si dimostra un'arma perfetta, facile ed economica da usare.


E' stato dimostrato, oltretutto, che il Bicarbonato è estremamente efficace nell'eliminare germi, batteri ed acari da tessuti e superfici domestiche. Ecco altri ulteriori consigli sul suo uso a questo proposito:


Passa della polvere di Bicarbonato sui materassi, tappeti, tende, divani e cuscini e lascia agire almeno un paio d'ore. Dopodiché passa l'aspirapolvere e gli acari saranno efficacemente abbattuti. Studi clinici infatti, dimostrano che in un paio d'ore il Bicarbonato riesce ad uccidere fino al 75% di larve, uova ed esemplari adulti di quasi tutti gli acari della polvere e dei batteri nocivi presenti normalmente nelle case.

Lo stesso puoi fare per gli scarichi domestici, in cui si annidano le mosche degli scarichi, potenzialmente dannose per la salute poiché trasmettono malattie e batteri. Attappa i lavelli della casa, spargi del Bicarbonato, aggiungi dell'acqua molto calda, lascia agire qualche istante e poi leva i tappi.


Per gli animali domestici: inoltre, puoi creare un semplice e veramente utile spray antipulci disinfettante, facilmente realizzabile mettendo, in un contenitore spray opportunamente pulito, dell'acqua, del bicarbonato e qualche goccia di limone. Volendo puoi aggiungere pochissime gocce di olio essenziale alimentare (camomilla, menta, pino, lavanda) per aggiungere un buon profumo. Mescola bene e poi spruzzalo sul pelo dell'animale, avendo cura di evitare il muso, le orecchie e gli occhi. Passa poi un panno umido o una spazzola ed il gioco è fatto. Ripeti il trattamento una volta o due al mese ed il tuo amico a 4 zampe non solo sarà libero da fastidiosi parassiti in maniera naturale, ma sarà anche pulito e profumato.


Il Bicarbonato è ideale anche per pulire e deodorare le lettiere, le gabbie, coperte e cucce dei tuoi amici animali. Cospargi il fondo della lettiera dei tuoi animali (gatti, criceti, uccellini) con del bicarbonato di sodio prima di aggiungere sabbia pulita o argilla. Puoi decidere di cospargere del bicarbonato anche sulla superficie della lettiera di tanto in tanto per potenziare l’effetto anti-odore.


Insomma, come hai visto il Bicarbonato di Sodio è una sostanza efficacissima e molto economica con la quale puoi veramente migliorare la tua vita e quella delle persone che ami. Inoltre evitando l'acquisto di altri detergenti, contribuirai anche ad aiutare il pianeta....Meglio di così!




copyright foto: freedigitalphotos.net